campeggi-in-trentinoaltoadige.it
Home Feste e Sagre - Maggio


Cerca Camping e Village per:


Last Minute & Offerte

Campeggio Residence CORONES (Rasun Anterselva)

OFFERTA PRENATALIZIA
dal 07.12. - 22.12.2012

4 giorni al prezzo di 3


...


Camping SOLE NEVE (Folgaria)

PROMOZIONE INVERNO 2012/13

CAMPERSTOP
Tariffa Camperstop a tutti i camper fino a quattr...


CATINACCIO ROSENGARTEN (Pozza di Fassa)

OFFERTA BASSA STAGIONE
dal dal 09/01 al 06/02
dal 27/02 al 05/04
dal 11/04 al 22/04/2012...



News

Mercatini di Natale in Trentino Alto Adige

Scende la neve in Trentino, arrivano i primi sciatori per le settimane bianche e le piazze dei centri principali profuma...

[17/11/2011]

Banner

Feste e Sagre del Trentino Alto Adige - Maggio



Arcadia Musica e Sapori


Località: Caldes (TN)



Periodo: MaggioData: penultimo fine settimana di maggio

Contatti
tel: 0463 901280 (Apt)
Google Map

Descrizione

Un evento di festa con le migliori bande musicali del Trentino di altre località italiane e straniere. Queste caratteristiche formazioni si esibiranno in vari punti del borgo dove, nelle corti e negli avvolti delle nobili dimore normalmente chiuse al pubblico, la sua Comunità e gli associati della Strada della Mela e dei Sapori della Val di Non e Val di Sole proporranno stand gastronomici, degustazioni, prodotti genuini, antichi sapori ed artigianato locale. Tutto questo nell'allegro clima festoso delle Bande che, nel clou della festa, marceranno in parata sino ad un grande anfiteatro naturale dove si terrà il Gran Concerto, per poi ritornare nel centro storico, dove la musica e la festa continuano: arte, cultura e territorio vengono infatti proposti in un costante clima d'altri tempi, ben lontano dalla frenesia della città.










Cavalcata Internazionale dei Castelli


Località: Appiano sulla strada del vino / Eppan an der Weinstrasse (BZ)



Periodo: MaggioData: un fine settimana tra fine maggio e inizio giugno

Contatti
tel: 0471 662206
Google Map

Storia

Ad Appiano si contano almeno 20 tra castelli e rovine, e 160 tenute storiche: la zona viene considerata tra le più ricche di castelli di tutta Europa.

Descrizione

La Cavalcata dei Castelli di Appiano si tiene nel paesaggio dominato dai castelli tra Ponte Adige e il Castello di Appiano, in mezzo a vigneti e paesini storici. Oltre 100 cavalieri e migliaia di visitatori partecipano a questo grande evento. Ogni partecipante deve affrontare in tutto otto tornei e quattro prove di abilità, tra mozionanti tornei a cavallo e percorsi obbligatori. Diverse associazioni di Appiano si occupano della ristorazione e dell'organizzazione per i visitatori. La manifestazione inizia nel pomeriggio di sabato con un multicolore corteo di cavalieri in costumi sgargianti attraverso il centro storico di San Michele Appiano. La prima giornata inizia nel centro di Cornaiano con la Cavalcata delle Cantine, nella quale i cavalieri devono superare diversi ostacoli ed affrontare una degustazione di vini, che ocnsiste nell’assaggiare il vino e saper dire di che vino si tratti. Nel lago Grande di Monticolo i cavalieri devono guadare lo specchio d'acqua in sella al loro cavallo alla massima velocità ed infilzare i pesci di polistirolo con le lance. La gara prosegue attraverso il bosco di Monticolo con la caccia ad una botticella di birra al circolo dei cavalli dell'Oltradige. Quindi si passa sull'area del cross country all'interno dell'allevamento di cavalli avelignesi, per una ricostruzione storica di un oscuro fattaccio, accaduto in epoca medioevale: l'aggressione da parte di scherani di un signorotto locale ai danni di una delegazione papale.§Lo stupendo Castel Englar, a monte di San Michele Appiano, diventa teatro, nella seconda giornata, di una gara di tiro con l'arco in onore del secondo più importante prodotto agricolo della zona dell'Oltradige: la mela. Si sale quindi verso le rovine di Castel Boymont per una tradizionale battaglia medioevale: i partecipanti devono abbattere con una lancia tre cavalieri lungo un tracciato su di un grande prato che si trova subito sotto il castello. Si sale quindi verso l'imponente Castel Appiano, tra le cui mura i cavalieri vanno alla ricerca dei leggendari birilli d'oro, che si celerebbero in chissà quale punto dell'antica cinta muraria. Dopo aver aperto e richiuso un cancello, il cavaliere deve buttare giù tutti i birilli secondo una antica leggenda del castello.Nel castello di Appiano è allestito un campo medioevale con esibizioni del gruppo "Ulrich von Starkenberg".§Alla fine l'itinerario porta i partecipanti sui sentieri che attraversano i vigneti scendendo verso San Paolo, dove, dopo la Cavalcata delle bandiere, si prepara la festa di chiusura. Un torneo spettacolare e veloce, nel quale i cavalieri devono spostare quattro bandiere da un barile alla sagoma corrispondente di quattro castelli posizionati sul campo.










Festa degli Schützen a Bolzano


Località: Bolzano / Bozen (BZ)



Periodo: MaggioData: ultima domenica di maggio

Contatti
tel: 0471 997292
I camping a Bolzano / Bozen (BZ)Google Map

Descrizione

Gli Schützen, nei loro bellissimi costumi tradizionali, sono un'associazione sud-tirolese di tiro a segno. A causa delle varie problematiche legate all'irredentismo, sono considerati con maggiore o minore simpatia a seconda dei punti di vista; di certo, le loro tradizioni hanno un grande valore culturale e vale la pena di conoscere i loro usi e costumi. In occasione di questa festa, tipica espressione di vita del mese di maggio, Bolzano si tinge di colori e risuona delle musiche degli Schützen, eseguite dalla banda.










Festa dei Portoni


Località: Salorno / Salurn (BZ)



Periodo: MaggioData: Pentecoste

Contatti
tel: 0471 810231
Google Map

Descrizione

La festa dei portoni è una festa tradizionale dove tutto il paese si mette a disposizione, aprendo piazze e portoni con i suoi tanti stand gastronomici e con le iniziative di intrattenimento dislocate lungo la via Roma e Noldin, nel cuore del centro storico (per l’occasione chiuso al traffico). Un’occasione rara per grandi e bambini di vivere il paese in piena libertà, in un clima di divertimento e di serenità, tra musica e buona cucina.










Festa dello Speck


Località: Bolzano / Bozen (BZ)



Periodo: MaggioData: penultimo fine settimana di maggio (dal giovedi)

Contatti
tel: 0471 307000
I camping a Bolzano / Bozen (BZ)Google Map

Descrizione

La festa dello speck (SpeckFest) ha luogo a Bolzano in Piazza Walther ed è organizzata dal Consorzio Speck. Lo Speck Alto Adige è stato riconosciuto come prodotto IGP e viene celebrato in questa festa ricca di sapori e tradizioni altoatesine. Oltre a gustare il buonissimo prodotto, si possono ammirare spettacoli tradizionali, musiche e danze folkloristiche ed acquistare bellissimi prodotti dell'artigianato locale. Negli stand allestiti per la festa, lo Speck Alto Adige IGP può essere gustato in numerose ricette proposte dagli altoatesini.










Mercato dei Fiori


Località: Bolzano / Bozen (BZ)



Periodo: MaggioData: 1° fine settimana di maggio

Contatti
tel: 0471 997292
I camping a Bolzano / Bozen (BZ)Google Map

Descrizione

Il mercato dei fiori nel famoso salotto di Bolzano: Piazza Walther, la quale si trasformerà d'incanto in una magica ed affascinante distesa di colori: eccoci al mercato dei fiori, il più antico, tradizionale e suggestivo annuncio della primavera che esplode nel fondovalle. All'ultrasecolare mercato dei fiori i floricoltori e giardinieri altoatesini espongono il meglio della loro produzione, che comprende non solo esemplari tradizionali, ma spesso anche nuove creazioni, frutto di pazienti ricerche ed incroci. Su tutte le qualità dominano i gerani in tutte le loro varietà, poi tulipani, rose, margherite, fucsie, tutto ciò che può trasformare d'estate balconi e giardini in un festival di colori, oltre ad erbe aromatiche e piante omeopatiche, piante di limone ed oleandri.










Mostra Mercato dell’Agricoltura


Località: Cles (TN)



Periodo: MaggioData: 1° fine settimana di maggio

Contatti
tel: 0463 662000
Google Map

Descrizione

Le piante ed i fiori con i loro colori trasformano il Centro dello sport e Tempo Libero di Cles (CTL) in un grande parco variopinto; ogni visitatore trova certamente numerose proposte per rendere piacevoli e attraenti i propri orti, i balconi ed i giardini.§Le macchine agricole come sempre sono il pezzo forte della mostra-mercato.§Le persone di ogni età possono trascorrere all'interno della fiera alcune ore interessanti, circondate da un ambiente naturale reso spettacolare dalla presenza dei meli in fiore. Un'attenzione particolare è riservata ai bambini e ragazzi, ai quali vengono proposti giochi per divertirsi ma anche per imparare. Ampio spazio è pure dedicato ai prodotti tipici e alla gastronomia; oltre a poter degustare ed acquistare i prodotti tipici (frittelle e dolci, formaggi, insaccati, miele, ecc.) è possibile, in entrambe le giornate, apprezzare le specialità preparate presso lo spazio agrituristico presente all'interno della fiera.










Passeggiata dei Sapori


Località: Merano / Meran (BZ)



Periodo: MaggioData: 4ª domenica di maggio e lunedì successivo

Contatti
tel: 0473 200443
I camping a Merano / Meran (BZ)Google Map

Descrizione

C'è tutta la tradizione e la cultura gastronomica italiana nelle circa quaranta casette che per cinque giorni occupano il centro a Merano. Un caleidoscopio di gusti che rappresentano da nord a sud e da est a ovest la mappa del mangiar bene dello stivale.§La Passeggiata dei Sapori è occasione ghiotta per riempire la dispensa di cibi "buoni, puliti, giusti", ovvero dal sapore genuino, prodotti nel rispetto dell'ambiente e distribuiti secondo principi economici equi.










Rievocazione Storica del Voto di S. Abbondio


Località: Dro (TN)



Periodo: MaggioData: ultimo fine settimana di maggio

Contatti
tel: 0464 545511
I camping a Dro (TN)Google Map

Descrizione

L'anno 1630 fu tristemente celebre per la peste che, scoppiata a Milano, passò nel mantovano e successivamente a Trento, Rovereto e Arco, ove mieté migliaia di morti. Eppure due comunità si salvarono: Dro e Ceniga, per merito del cordone sanitario, sorvegliato dalle guardie. Queste popolazioni, in segno di riconoscenza per essere state preservate dal flagello della peste, fecero voto solenne a S. Abbondio di festeggiare ogni primo sabato del mese con l'astensione dal lavoro, processione e Santa Messa nella chiesetta al santo dedicata, sul colle omonimo. Tale voto venne stipulato l'ultimo giorno del mese di gennaio 1632 e divenne obbligante sia per l'autorità civile che ecclesiastica. Donna Fior, nobildonna di Dro, diede mandato ai sindaci presenti e futuri, con testamento e scritti negli archivi del comune e della parrocchia, di utilizzare la sua cospicua eredità, per distribuire ai poveri di Cristo di Dro e Ceniga, di ritorno dalla processione, pane, vino, minestra e carne in luogo prestabilito.§Si inizia il venerdì con una serata culturale trattante un argomento di interesse storico. Il sabato ha poi luogo la firma della pergamena e la rievocazione del Voto sul dosso di S. Abbondio: è il momento più carico di contenuto simbolico della manifestazione ed avviene alla presenza delle autorità civili e religiose. Il corteo storico si svolge la domenica pomeriggio, esso percorre le vie dei paesi di Dro e di Ceniga. I partecipanti, circa 200, sono vestiti con abiti d'epoca seicentesca rappresentanti tutti i ceti sociali dai popolani, ai nobili, alle guardie, alle autorità civili e religiose. Precedono il corteo il Gruppo Tamburi Storici Dro, i Cavalieri e le Compagnie ospiti.§Al termine il Palio delle Botti, una competizione non agonistica che si tiene in piazza Repubblica. Sei squadre, composte da sei partecipanti ciascuna, che rappresentano le sei diverse contrade di Dro e Ceniga (Canevini, Capitelli, Geron, Orbia, S. Antonio, S. Pietro e Paolo) si sfidano, facendo rotolare una botte, su un originale percorso. Vince la squadra che impiega il minor tempo nel percorrerlo. In serata, dopo la distribuzione della pasta e fagioli e pan de molch (pane con olive), che rievoca il testamento di Donna Fior, si tiene lo spettacolo che conclude la manifestazione.










Sagra dei Santi Filippo e Giacomo


Località: Campitello di Fassa (TN)



Periodo: MaggioData: 1° fine settimana di maggio

Contatti
tel: 0462 60950
I camping a Campitello di Fassa (TN)Google Map

Descrizione

La festa si terrà nel paese che festeggia i suoi patroni ci sarà un tendone con pranzo e cena, musica e balli. Domenica verrà fatta una sfilata che partirà dalla piazza centrale di Campitello e si snoderà fino alla chiesa parrocchiale, dove alle ore 9.30 inizierà la Santa Messa. Successivamente la sfilata ripartirà alla volta del tendone per proseguire con esibizioni dei gruppi folk presenti per tutta la giornata fino a tarda sera.